Start Up di imprese innovative realizzate a seguito di ristrutturazioni o riconversioni.
Dotazione progetto: 1.000.000 euro in capitale o prestito sull'onore.

 Start up di imprese innovative realizzate a seguito di ristrutturazioni o riconversioni con particolare riguardo ai progetti di imprese localizzati nelle aree di maggiore crisi della Regione Marche.

Il progetto
Obiettivi del progetto
Beneficiari


IL PROGETTO

La Fondazione Marche presenta il progetto “Start Up di imprese innovative realizzate a seguito di ristrutturazioni o riconversioni”, al fine di sostenere attraverso start up, spin-off o utilizzazioni di rami di aziende, processi di riconversione produttiva e ristrutturazione aziendale.
 
L’obiettivo è di favorire la valorizzazione di idee, persone, attività di ricerca e capacità produttive attraverso processi riorganizzativi e di posizionamento strategico.
 
Attraverso il Progetto, la Fondazione pone particolare attenzione alle aree di maggior crisi della Regione Marche, andando a privilegiare, nella selezione, quei progetti d’impresa che interverranno proprio in tali aree.
 

OBIETTIVI DEL PROGETTO

La Fondazione intende migliorare la qualità e rafforzare la competitività del sistema produttivo marchigiano, con particolare attenzione alle aree maggiormente svantaggiate, favorendo il recupero di capacità produttive, attraverso riqualificazione industriali o di servizi.
 
Mediante la creazione di start up, spin-off o utilizzazioni di rami di aziende, si intende:
- innescare processi industriali ed organizzativi innovativi, in grado di immettere sul mercato prodotti competitivi;
- accompagnare la riqualificazione di attività in comparti industriali esistenti verso prodotti e servizi più efficienti;
- valorizzare idee, persone o capacità produttive dalla precedente esperienza aziendale a favore della nuova start up.
 

BENEFICIARI

Possono accedere al finanziamento nuove imprese innovative o imprese innovative avviate dopo il 01/01/2009, create da precedenti attività aziendali.
La nuova impresa dovrà avere origine da ristrutturazioni o spin-off di aziende in crisi e collocarsi nella medesima area.
L’impresa dovrà avere forma giuridica di società di capitali e sede operativa nella Regione Marche.